PLASTILINA FAI DA TE

Non avrei mai pensato che fare la plastilina in casa fosse così facile e veloce. 
Avrete bisogno di ingredienti che si trovano comunemente nei supermercati:

- Un bicchiere (che vi servirà da misura)
- 3 bicchieri di farina (circa 1/2 chilo)
- 3 bicchieri di acqua (circa 1/2 litro)
- 1/2 bicchiere di sale fino
- 1 cucchiaio d'olio
- 2 bustine di cremor tartaro (circa 16 grammi)
- una vecchia pentola (antiaderente)
- coloranti alimentari 
 


Per prima cosa mettete acqua, sale, olio e cremor tartaro in una pentola antiaderente.
Accendete il fuoco e incominciate a riscaldare la soluzione.


Aggiungete la farina, meglio se poco per volta, e continuate a mescolare energicamente il composto che si rapprenderà rapidamente


...e assumerà questa consistenza.

Togliete dal fuoco e lasciate raffeddare l'impasto per qualche minuto, fino a che risulterà di temperatura accettabile per poter essere  manipolato.

La consistenza sarà inizialmente grumosa e per niente appiccicosa, come dimostrano le mie mani e il tagliere perfettamente puliti. 
Alla fine la pasta sarà liscia, omogenea e molto malleabile; i bambini potranno usarla bianca...

...oppure colorata: in questo caso dividete l'impasto in tante parti quanti sono i colori che vorrete realizzare. Aggiungete del colorante alimentare e impastate ancora.

Il risultato finale sarà questo:

Oggi è venuto a trovarci il mio nipotino Stefano. 
20 minuti di lavoro mio, hanno assicurato 2 ore abbondanti di divertimento e di quiete ai tre maschietti!
Con mattarello, spremiaglio, schiacciapatate hanno realizzato succulenti polpette, gnocchetti e i più svariati piatti di pasta colorata.

Anch'io mi sono divertita un po' con loro... 

MA NON A PULIRE alla fine!!



http://www.scribd.com/doc/139727285/Plastilina-Fatta-in-CasaCliccando sull'icona accederete al file stampabile in .pdf



Nessun commento:

Posta un commento